Via dei Gelsi

 
 
 
Si parte da Montichiari e si arriva a Chiarini (nella Bassa bresciana), totalmente piana. Difficoltà da 1 a 10:1, lunghezza stimata 5 Km Circa, ideale da percorrere con qualsiasi bicicletta (specie se da corsa per fare Velocismo).

In Frazione Chiarini in contrada Pozzo Cavato si può trovare una delle poche strade costeggiate ancora da gelsi, che grazie alla sensibilità delle aziende agricole di quel territorio e al sostegno della Comunità Europea sul mantenimento della flora originale (per consuetudine i gelsi venivano utilizzati per segnalare il confine), sono rimasti indenni dallo sradicamento. Partendo dalla centralissima Piazza Garibaldi si prende la Calle laterale alla Chiesa che porta la sacrestia sino a Piazza Giovanni Treccani degli Alfieri (monteclarense noto in tutta Europa per la celeberrima e omonima enciclopedia) tagliando per l’attrezzassimo Parco Comunale Nuova City si attraversa l’incrocio con la strada statale per Mantova all’altezza dell’ Hotel Faro; arrivati nei pressi del Centro Commerciale Coop si entra in Via Ciotti e poi Verso il Quartier Allende-San Filippo attraversandolo tutto verso nord e girando poi a destra verso la Frazione Chiarini. Continuando diritti si arriva in fondo alla strada sul Quartiere Falcone-Borsellino e alla rotonda si gira a destra verso Pozzo Cavato nelle vicinanze del conosciuto Acqua Park Prato Blue. Per circa 2 Km un paesaggio mozzafiato mostra la Via dei Gelsi in tutto il loro splendore (specie nei mesi caldi dell’anno), tutto attorno Poderi e antiche cascine, alcune ancora abitate e fiancheggiate da fossati e rogge. Alla fine della quale si esce al bivio che porta nel centro dei Chiarini da una parte porta in centro Frazione e dall’altra si dirige verso Pozzo Cavato. Nel secondo caso se si continua per 700 metri si arriva alle note piscine, mentre proseguendo diritti per Campagna si imbocca Via campagna di mezzo e si esce all’ incrocio con Via Morea che confluisce a destra con Via Franchina (poi Via Venzaga) che si ricollega da sinistra a Via Falcone ed entra nuovamente a Montichiari.